Cosa vedere a Verona

Itinerario di Viaggio

Cosa vedere a Verona


Capoluogo di provincia del Veneto, Verona è situata al margine settentrionale della Pianura Padana, lungo il fiume Adige, ai piedi dei monti Lessini.

Verona è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco per le peculiarità urbanistiche e per il patrimonio artistico e culturale. Il suo simbolo è l’Arena ed è conosciuta nel mondo per l’opera “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare.

Foto ricordo all'Arena di Verona (foto Maurizio Cuomo)
Foto ricordo all’Arena di Verona (foto Maurizio Cuomo)

Nel nostro tour in Veneto, non poteva mancare una tappa a Verona, città amabile che a pieno titolo è definita la “città dell’amore”.


Cosa vedere a Verona:

Per le sue peculiarità urbanistiche e per il patrimonio artistico monumentale, questa incantevole città offre innumerevoli spunti a chi, come me, ama la fotografia.

Qui a seguire condivido qualche scatto che ho avuto il piacere di immortalare:


Arena di Verona (foto Maurizio Cuomo)
Arena di Verona (foto Maurizio Cuomo)

L’Arena

Simbolo di questa città, l’arena è un imponente anfiteatro romano risalente al primo secolo d.C., costruito per assistere ai combattimenti dei gladiatori. Dopo il Colosseo di Roma e l’anfiteatro Flavio di Pozzuoli, è per grandezza, l’anfiteatro più importante tra quelli ancora esistenti. Il nome deriva dall’arena o sabbia che vi si spargeva per rendere il terreno adatto, al galoppo dei cavalli non ferrati nel circo e alle lotte tra gladiatori e belve, dove serviva anche ad assorbire rapidamente il sangue dei caduti e degli animali uccisi. Oggi ospita concerti, eventi ed opere liriche.


La statua di Giulietta (foto Maurizio Cuomo)
La statua di Giulietta (foto Maurizio Cuomo)

La Casa di Giulietta

Conosciuta anche per essere la città di Romeo e Giulietta (personaggi della celebre opera di Shakespeare), Verona ospita un edificio del XVI secolo chiamato “la casa di Giulietta”, con un delizioso balcone affacciato su un cortile, nel quale fa bella mostra la sua  statua. L’ingresso di accesso al cortile è gratuito, la visita alla casa, invece, è a pagamento.


Piazza delle Erbe - Verona (foto Maurizio Cuomo)
Piazza delle Erbe – Verona (foto Maurizio Cuomo)

Piazza delle Erbe

Cuore pulsante della città, quest’antica piazza sorge sopra l’area del Foro. Nell’età romana era il centro della vita politica ed economica; con il tempo gli edifici romani hanno lasciato il posto a quelli medievali. E’ tra le piazze italiane più belle ed amate dai turisti.


Castelvecchio di Verona (foto Maurizio Cuomo)
Castelvecchio (foto Maurizio Cuomo)

Castelvecchio di Verona

Originariamente chiamato castello di San Martino in Aquaro, Castelvecchio è un fortino medievale situato nel centro storico.

Attualmente adibito a sede dell’omonimo museo civico  è il più importante monumento militare della signoria scaligera.

Consiglio di fare una passeggiata all’interno della muraglia, che regala interessanti scorci panoramici. L’affascinante attraversamento nella muraglia è gratuito.


Conclusioni:

Tappa obbligatoria per chi visita il Veneto, Verona che avevo avuto il piacere di frequentare ai tempi del servizio militare, è una città pulita, organizzata ed a misura d’uomo. Fantastica per più giorni di pernottamento, ma anche bellissima da vedere per un eventuale “mordi e fuggi” di passaggio.

Voto 9/10


Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Verona


Clicca sull’immagine per visualizzare la pagina indice di tutti i nostri itinerari di viaggio

Itinerario di Viaggio (www.nonsolorisparmio.it)

Elenco completo degli Itinerari di Viaggio di NonSoloRisparmio (clicca sull’immagine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.