Camminare fa bene!

Camminare ad un ritmo sostenuto (la camminata dovrebbe essere tale da consentirci di parlare) può avere sorprendenti effetti benefici sul nostro organismo. A seguire elenchiamo alcuni tra i tantissimi benefici ottenuti da una camminata di 30 minuti, ripetuta almeno 3 volte a settimana.

camminare (www.nonsolorisparmio.it)

Camminare trenta minuti al giorno (meglio se all’aria aperta in un parco alberato, lontani dal traffico e dai rumori): fa bene al cuore, migliora la postura, riduce la cellulite, tonifica la muscolatura, contrae i muscoli addominali, riduce la glicemia nel sangue, tonifica i glutei, ossigena il corpo, combatte la ritenzione idrica, aiuta a ridurre il colesterolo, riduce i livelli di stress, fortifica il sistema immunitario, migliora la circolazione del sangue, dona un senso di benessere generale.

Oltre ad essere salutare, la camminata è anche economica… il solo costo da affrontare è quello per l’acquisto di un buon paio di scarpe, tenendo ben presente che le scarpe griffate (quelle della moda del momento) non sempre sono sinonimo di benessere per i nostri piedi. Sulla scorta di questa verità assoluta, cercate di privilegiare calzature comode, pratiche e traspiranti… un buon paio di scarpe da trekking o da running, vanno più che bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *