I Benefici della bicicletta

I Benefici della bicicletta

Colpiti e liberamente ispirati dalle attività de “Gli Amici della Filangieri“, validissima associazione di promozione sociale, senza scopo di lucro, che opera nella trafficata città di Castellammare di Stabia (Na), crediamo seriamente che una comunità che usi come mezzo di trasporto urbano la bici sia una comunità più civile, più rispettosa ed anche più felice!!!

I Benefici della Bicicletta

benefici della bici

A tal proposito un modo semplice per iniziare a cambiare paradigma di vita è usare la bicicletta negli spostamenti quotidiani: un’abitudine che, se diventasse collettiva, farebbe bene anche all’ambiente.

Una ricerca condotta dalla Società britannica per la Medicina ha dimostrato che le persone che vanno più volte in bicicletta durante la settimana sono molto più sane della media.

L’uso della bicicletta migliora la condizione fisica generale (es.tonifica la muscolare), la resistenza alle piccole malattie stagionali e porta a positivi cambiamenti fisiologici e psicologici.

In particolare si sono notati miglioramenti delle condizioni di salute delle vie respiratorie e del sistema cardiocircolatorio e una riduzione del rischio di obesità e di sofferenze psichiche.

Un uso “moderato” della bicicletta contribuisce infatti alla liberazione di endorfine(1) nel nostro cervello.

Un’altra importante ricerca condotta dall’Istituto di Cardiologia dell’Ospedale Lancisi di Ancona su un campione di maschi che riferivano disturbi di erezione e non potevano assumere, perché cardiopatici, farmaci per incrementare la potenza sessuale, ha fornito poi risultati molto interessanti (2).

Un’attività in bicicletta di un’ora, condotta tre volte alla settimana, ha incrementato le performances sessuali di questi pazienti dimostrando quindi che la diminuzione della potenza sessuale non è solo un problema organico, ma coinvolge tutto il corpo e la mente.


I Benefici della bicicletta

In bici si può viaggiare fino a 1037 chilometri con il consumo energetico equivalente ad un litro di benzina.

Chi usa la bici regolarmente, può ritenersi in forma come una persona più giovane di 10 anni.

Il peso del conducente della bici è 6 volte il peso del veicolo. Usando l’auto, il peso del veicolo è circa 20 volte il peso del conducente.

In bici si sfrutta un motore – il cuore – che migliora la sua forza ed efficienza – e la sua durata – più lo si usa.

In bici si usano meno watt di energia di quanto un’auto consuma semplicemente per tenere accese le luci per la stessa distanza.

Chi va in bici si protegge dalle malattie tipiche del mondo occidentale (“Western diseases“): malattie cardiocircolatorie, ipertensione, obesità, stress.

In bici si consuma un cinquantesimo dell’ossigeno consumato da un veicolo a motore e senza produrre sostanze inquinanti.

Un ciclista può viaggiare quattro volte più veloce rispetto ad un pedone, consumando la stessa quantità di energia.

Andando in bici, non è necessario fare rinunce a tavola. Usare la bici per mezz’ora due volte al giorno nel tragitto casa-lavoro ad un’andatura moderata consente di bruciare 8 calorie al minuto, l’equivalente di 11 chili di grassi in un anno.

In bici si è più veloci, amichevoli e più liberi di qualsiasi altro veicolo nel traffico cittadino.


Note:

(2) sostanze chimiche con proprietà analgesiche ed ansiolitiche che contribuiscono a rafforzare il nostro buonumore, il senso di fiducia in noi stessi e la nostra autostima.

(2) stralcio di articolo tratto da conigliotravel.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *