La nuova banconota da 50 euro

Per chi ancora non ne avesse avuto notizia, segnaliamo che da martedì 4 aprile 2017 è entrata in circolazione la nuova banconota da 50 euro, cartamoneta che secondo la BCE sarebbe più difficile da contraffare rispetto a quelle della prima serie (in uso ormai dal 2002). Quarta banconota della serie “Europa”, il nuovo biglietto entra in circolazione dopo quelli da 5, 10 e 20 euro.

La nuova banconota da 50 euro
La nuova banconota da 50 euro

Quella da 50 euro, secondo le stime ufficiali, è la banconota più diffusa e rappresenta circa il 45% di quelle attualmente in circolazione. Bella e accattivante nella sua veste grafica, la nuova banconota da 50 euro è stata stampata con speciali tecniche che le hanno conferito rinnovati dettagli estetici utili a riconoscerla facilmente e a proteggerla da eventuali tentativi di falsificazione.

Al fine di conoscerla bene (con ogni probabilità, a giorni ognuno di noi avrà fra le mani questa banconota), a corredo dell’articolo, volutamente abbiamo posto il nuovo 50 euro in controluce, in maniera tale che possano risultare ben chiare le nuove caratteristiche che la contraddistinguono.

Nella fattispecie, troveremo nella filigrana della banconota e nella finestra superiore dell’ologramma (su entrambi i lati del biglietto) il ritratto di Europa (visto in trasparenza controluce), figura della mitologia greca.

Europa - ologramma in trasparenza (foto Maurizio Cuomo)
Europa – ologramma in trasparenza (foto Maurizio Cuomo)

Sul fronte della banconota vi è poi il “numero 50 color verde smeraldo”, cifra cangiante che quando viene mossa cambia colore sfumando dal verde smeraldo al blu scuro, producendo l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale.

Queste le primissime indiscrezioni, su quella che a breve diventerà una banconota a larghissima tiratura e distribuzione… occhio quindi, prestate attenzione, perché il pericolo banconote false è sempre dietro l’angolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *